Corsi

SEMINARIO DI PERCUSSIONI CON ERNESTO DA SILVA

presso il negozio di strumenti musicali G. Zecchini, Corso Porta Nuova 51/55 - Verona

INGRESSO LIBERO (fino ad esaurimento posti)

 seminario10nov

luogositobantaba2G

CORSO DI PERCUSSIONI

Un elemento fondamentale del corso è lo studio del ritmo delle percussioni africane  attrave100 0078rso l’uso di strumenti musicali tipici dell’Africa. Durante  il corso viene utilizzato innanzi tutto il djembe, uno degli strumenti attualmente più diffusi, e altri strumenti quali: dun dun, kenkeni e sangan (tamburi bassi), tina (tamburo ad acqua), sicò, ecc.

Durante le lezioni si fa riferimento soprattutto alla tradizione musicale della Guinea Bissau ma vengono utilizzati anche ritmi appartenenti ad etnie di altri paesi africani.
Scopo  del corso è insegnare  agli allievi   la tecnica di base   delle  percussioni e la coordinazione  ritmica  invitandoli ad  esplorare le possibilità  timbriche e dinamiche dello strumento per coglierne al meglio l'essenza.
Con il passare del tempo, gli allievi imparano ad accompagnare un gruppo, di danza o musicale, e a saper riconoscere e riproporre i diversi accompagnamenti musicali che permettono di stabilire una sorta di comunicazione segreta con i danzatori e tra gli stessi suonatori.
Infine, gli allievi vengono iniziati all’arte dell’improvvisazione: un aspetto molto importante nella cultura musicale africana che permette di far risaltare le specifiche abilità individuali del suonatore.100 0092Parallelamente, si tiene anche un corso di congas, le tipiche percussioni della musica afro-cubana.
Agli allievi di questo corso viene insegnato a suonare con le congas non solo i ritmi sudamericani, ma anche ritmi che appartengono alla tradizione africana e che sono alla base della musica afro-cubana.
Si tengono anche corsi di danza e percussioni per bambini.

luogositobantabaG

CORSO DI DANZA

DSC 0101Il  corso  si  propone di  ricercare  quella fusione  tra   danza e musica   tipica   della   cultura  guineana, e di quella africana in generale, attraverso l’insegnamento delle danze tradizionali.
Una particolare attenzione viene dedicata al significato sociale della danza.

La   maggior   parte delle  etnie  africane,   infatti, considera la danza indissolubilmente connessa a determinati momenti della vita,  come  la  nascita  o  il matrimonio, la semina, il raccolto nei campi ecc.
Le lezioni prevedono sempre un accompagnamento musicale dal vivo eseguito con percussioni (djembé, dundun, ecc.).
Scopo del corso è quello di insegnare agli allievi a danzare su un accompagnamento musicale esibendosi in semplici coreografie e riuscendo a riconoscere i diversi ritmi. Così facendo, essi hanno la possibilità di entrare nel misterioso codice che si instaura, nella tradizione africana, tra il ballerino ed i suonatori.

Inoltre, durante il corso, viene dato spazio all’improvvisazione e gli allievi sono invitati ad esprimere le proprie qualità artistiche anche attraverso questo tratto distintivo della danza africana.

Concerto Djambadon 036 FILEminimizer